FG Law

FORMAZIONE IN VIDEOCONFERENZA
Il docente a casa tua!

Tracce Concorso Commissario di Polizia

 

 

Tracce prove scritte concorso Commissario di Polizia

 

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 40 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 5 FEBBRAIO 2004

1^ PROVA – DIRITTO COSTITUZIONALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO AMMINISTRATIVO CON EVENTUALE RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA:
“La libertà personale nella costituzione e il contrasto dell’immigrazione clandestina. Funzioni di polizia e loro limiti”.

2^ PROVA – DIRITTO PENALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO PROCESSUALE PENALE:
“Le misure di prevenzione di carattere personale: i poteri del Questore ed il controllo dell’Autorità Giudiziaria”.
________________________________________________________________________________________________
CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 40 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 28 GENNAIO 2005

1^ PROVA – DIRITTO COSTITUZIONALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO AMMINISTRATIVO CON EVENTUALE RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA:
“La partecipazione al procedimento amministrativo dopo la legge n. 15 del 2005, con particolare riferimento alla disciplina della comunicazione dei motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza”.

2^ PROVA – DIRITTO PENALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO PROCESSUALE PENALE:
“Il delitto preterintenzionale, esplicito ed implicito, ed il principio di colpevolezza”.
CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 40 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 31 DICEMBRE 2005

1^ PROVA – DIRITTO COSTITUZIONALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO AMMINISTRATIVO CON EVENTUALE RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA:
“Premessi brevi cenni sui criteri di riparto della giurisdizione ordinaria ed amministrativa, illustri il candidato l’attuale assetto delle competenze giurisdizionali, anche con riferimento alle attività e alle condotte della Pubblica Sicurezza.”

2^ PROVA – DIRITTO PENALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO PROCESSUALE PENALE:
“Il candidato dopo aver illustrato i rapporti che intercorrono tra il concorso di persone nel reato e i relativi associativi, si occupi della problematica relativa all’ammissibilità di un cosiddetto “concorso esterno” nel reato di associazione mafiosa alla luce anche delle pronunce delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione sul punto”.
CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 40 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 1° FEBBRAIO 2007

1^ PROVA – DIRITTO COSTITUZIONALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO AMMINISTRATIVO CON EVENTUALE RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA:
“La libertà di associazione e i partiti politici nell’ordinamento costituzionale”.

2^ PROVA – DIRITTO PENALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO PROCESSUALE PENALE:
“L’art. 27 della Costituzione, III comma, enuncia il principio di umanizzazione della pena secondo l’ideologia del trattamento, Il candidato analizzi il significato e i limiti della idea rieducativi, alla luce dei connotati di legalità, certezza, inderogabilità nella proiezione verso l’effettività”.
CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 40 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 21 FEBBRAIO 2008

1^ PROVA – DIRITTO COSTITUZIONALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO AMMINISTRATIVO CON EVENTUALE RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA:
“Potere di ordinanza fra necessità e legalità”.

2^ PROVA – DIRITTO PENALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO PROCESSUALE PENALE:
“Il candidato, dopo aver individuato la natura e i limiti della esclusione della punibilità in caso di esercizio di un diritto o adempimento di un dovere, si soffermi sulla legittimità delle operazioni controllate sotto copertura, anche in riferimento alla normativa sovranazionale”.
CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 80 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 17 FEBBRAIO 2009 SUCCESSIVAMENTE ELEVATO A 100 CON D.M. 11 SETTEMBRE 2009

1^ PROVA – DIRITTO COSTITUZIONALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO AMMINISTRATIVO CON EVENTUALE RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA:
“Premessi cenni sulla motivazione del provvedimento amministrativo, tratti il candidato del problema relativo alla sua integrazione postuma”.

2^ PROVA – DIRITTO PENALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO PROCESSUALE PENALE:
“Le moderne linee evolutive del diritto penale tendono a valorizzare, in ossequio al principio di offensività, l’oggettiva gravità dell’azione piuttosto che il mero atteggiamento psicologico del reo; voglia il candidato trattare il reato come offesa a beni giuridici, verificandone l’effettività nell’ambito del sistema penale”.
CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 80 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 19 MARZO 2010

1^ PROVA – DIRITTO COSTITUZIONALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO AMMINISTRATIVO CON EVENTUALE RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA:
”Premessi cenni sulla patologia del provvedimento amministrativo, tratti il candidato dei provvedimenti non annullabili ex lege.”

2^ PROVA – DIRITTO PENALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO PROCESSUALE PENALE:
“Il candidato, dopo aver analizzato la scriminante dello stato di necessità, si occupi della problematica relativa ai rapporti fra stato di necessità e poteri dell’autorità.”
CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 80 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 31 AGOSTO 2010

1^ PROVA – DIRITTO PENALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO PROCESSUALE PENALE:
“Natura giuridica e presupposti applicativi della misura di prevenzione patrimoniale della confisca alla luce delle recenti modifiche introdotte dal Pacchetto sicurezza.”

2^ PROVA – DIRITTO COSTITUZIONALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO AMMINISTRATIVO CON EVENTUALE RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA:
”Diritto d’asilo e regime di protezione temporanea degli stranieri, per rilevanti esigenze umanitarie”.
CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 80 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 18 NOVEMBRE 2011

1^ PROVA – DIRITTO PENALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO PROCESSUALE PENALE:
“Dopo aver inquadrato la struttura e la funzione delle regole cautelari nel reato colposo d’evento, affronti il candidato il tema della responsabilità penale del medico per morte o lesioni personali derivanti da condotta colposa”.

2^ PROVA – DIRITTO COSTITUZIONALE CONGIUNTAMENTE O DISGIUNTAMENTE A DIRITTO AMMINISTRATIVO CON EVENTUALE RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA:
“Il candidato illustri il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, soffermandosi in particolare sulla sua natura, i principi regolativi e la decisione del ricorso”.

SCRITTI MAGISTRATURA 2019

INIZIO CORSO MAGISTRATURA

OPEN DAY 12, 13 e 14 gennaio 2019

Sabato 12 gennaio 2019 (ore 11:00 – 17:00)

  • LEZIONE IN DIRITTO AMMINISTRATIVO

Domenica 13 ottobre 2019 (ore 11:00 – 17:00)

  • LEZIONE IN DIRITTO PENALE

Lunedì 14 gennaio 2019 (ore 11:00 – 17:00)

  • LEZIONE IN DIRITTO CIVILE 

11 GENNAIO 2019: SIMULAZIONE DI CONCORSO

SCONTI DI GRUPPO