FG Law

FORMAZIONE IN VIDEOCONFERENZA
Il docente a casa tua!

Concorso Prefettura Tracce prove scritte

 

Prove scritte

 

Estratto Bando “Articolo 10

Prove scritte

1. Le prove scritte consistono:

a) nello svolgimento di tre elaborati, rispettivamente, su diritto amministrativo e/o diritto costituzionale, diritto civile, storia contemporanea e della pubblica amministrazione italiana;

b) nella risoluzione di un caso in ambito giuridico - amministrativo o gestionale - organizzativo, al fine di verificare l’attitudine del candidato all’analisi e alla soluzione di problemi inerenti alle funzioni dirigenziali;

c) nella traduzione, con l’uso del dizionario, di un testo o nella risposta ad un quesito nella lingua inglese o francese scelta dal candidato”.

 

 

Prove d'esame del concorso pubblico, per titoli ed esami, a 35 posti per l'accesso alla carriera prefettizia, indetto con d.m. 14 maggio 2007, svolte a Roma nei giorni dal 26 al 30 novembre 2007.


1° PROVA:
"Ordinanze di necessità ed urgenza e principio di legalità."


Tracce non estratte:
1) "Il principio di separazione tra politica e amministrazione nella Costituzione e nell'organizzazione amministrativa."


2) "Controlli di gestione e responsabilità amministrativa."


2° PROVA:
"Gli enti non profit."


Tracce non estratte:
1) "La rinegoziazione del contratto."


2) "Tipicità sociale, tipicità legale: il contratto di leasing."


3° PROVA:
"Lo stato e le confessioni religiose in Italia dal 1948 ad oggi."


Tracce non estratte:
1) "L'intervento pubblico nell'economia nell'Italia repubblicana: dalle partecipazioni statali alle liberalizzazioni degli anni Novanta."


2) "La nascita della Repubblica: dal referendum istituzionale all'entrata in vigore della Costituzione."


4° PROVA:
"A seguito di indagini svolte dagli organi investigativi, relative all'iter amministrativo per la realizzazione di un complesso sportivo nel comune di X, è emerso il collegamento di un consigliere comunale con elementi della criminalità organizzata, anche se il suo valore indiziario, a seguito degli elementi raccolti, non è ancora sufficiente per l'avvio dell'azione penale.
In particolare, dalle indagini sono emersi elementi oggettivi che dimostrano la scelta fatta dall'amministrazione di allocare il predetto impianto in un'area appartenente ai familiari di un noto latitante di mafia, nonché l'irregolarità dell'affidamento e dell'esecuzione dei lavori da parte di ditte gestite da prestanomi di famiglie mafiose.
Il candidato, dopo aver descritto il contenuto normativo nel quale deve essere inquadrato il caso di specie, lo analizzi, individuando le azioni che il Prefetto deve avviare."


Tracce non estratte:
1) "Le locali organizzazioni sindacali X e Y hanno indetto uno sciopero di 48 ore nel territorio della A.u.s.l. ...... da parte dei medici del servizio di emergenza territoriale.
La A.u.s.l. ...... ha comunicato alla Prefettura che in tal modo non saranno garantiti i livelli minimi di assistenza nel settore dell'emergenza territoriale.
Dopo aver descritto la normativa di riferimento, il candidato illustri quali attività il Prefetto deve compiere per evitare pregiudizi ai diritti collettivi."


2) "A seguito delle dimissioni del segretario comunale il Sindaco del Comune X omette di avviare la procedura di nomina del segretario titolare dell'ente e tale comportamento omissivo protratto nel tempo si è tradotto nella mancata nomina del segretario difformemente a quanto previsto dalla legge.
Il candidato esamini la fattispecie e individui le azioni di competenza del Prefetto."


5° PROVA:
Traduzione di un brano in lingua italiana nella lingua straniera (inglese o francese) prescelta dal candidato.

 

 

Prove d'esame del concorso pubblico, per titoli ed esami, a 63 posti per l'accesso alla carriera prefettizia, indetto con d.m. 18 dicembre 2002, svolte a Roma nei giorni dall' 11 al  15 ottobre 2004.

 

1° PROVA:

"Le garanzie costituzionali del sistema relative all'attribuzione delle competenze amministrative dopo l'istituzione della conferenza di servizi, con particolare riferimento al ruolo delle Prefetture - Uffici Territoriali del Governo."

 

Tracce non estratte:

1) "Premessa una descrizione del regime costituzionale previsto per le responsabilità nella pubblica amministrazione, si illustri l'applicazione di questo regime nell'ambito degli accordi tra amministrazioni e interessati e tra amministrazioni: recesso, revoca del provvedimento e relative responsabilità."


2) "L'applicazione dei principi costituzionali relativi all'esplicazione della funzione amministrativa nei confronti dell'esercizio del potere discrezionale e delle relative garanzie giurisdizionali."

 

2° PROVA:

"Premessi brevi cenni sulla rescissione e sulla risoluzione del contratto, il candidato tratti, in particolare, della risoluzione per inadempimento."

 

Tracce non estratte:

1) "Premessi brevi cenni sulla conclusione del contratto e sulle trattative, il candidato si soffermi, in particolare, sulla revocabilità della proposta e dell'accettazione."


2) "Responsabilità precontrattuale e contrattuale: natura giuridica, limiti e tutela."

 

3° PROVA:

"I conflitti di lavoro nel Novecento e i loro rapporti con i poteri pubblici, da Giolitti in poi."

 

Tracce non estratte:

1) "La gestione dell'ordine pubblico in Italia dall'Unità alla Repubblica."


2) "L'azione dei governi e del Parlamento e la tutela delle libertà individuali e dei diritti civili in Italia dall'Unità in poi."

 

4° PROVA:

"Sulle coste della Provincia di ....., negli ultimi due giorni, sono sbarcate complessivamente 280 persone, tra cui donne e bambini, tutti extracomunitari. Al largo della costa sono state avvistate altre imbarcazioni, molto precarie a quanto riferisce la Guardia costiera, con a bordo circa 200 persone.

Dopo aver delineato il quadro normativo di riferimento e i vari livelli di competenza delle autorità coinvolte, il candidato si soffermi sulle azioni di competenza del Prefetto che ritenga debbano essere svolte."

 

Tracce non estratte:

1) "La Provincia di ....... è colpita da un sisma di rilevante entità. Il terremoto ha causato il crollo di numerosi edifici in cinque comuni nell'area dell'epicentro, con numerose vittime. Le principali vie di comunicazione hanno riportato danni gravi e risulta interrotta l'erogazione dell'energia elettrica e dell'acqua.
Dopo aver delineato il quadro normativo di riferimento e individuato i vari livelli di competenza delle autorità coinvolte, il candidato si soffermi sulle azioni di competenza del Prefetto che ritenga debbano essere svolte nell'interesse della collettività."

 

2) "In un quartiere periferico di una grande città, nell'ultimo semestre, sono stati commessi alcuni omicidi in occasione di rapine ad esercizi commerciali. Nel medesimo quartiere è stato registrato un preoccupante incremento dello spaccio di sostanze stupefacenti e dello sfruttamento della prostituzione.
La situazione ha ingenerato un diffuso allarme sociale tale da indurre alcuni cittadini a costituire ronde private di controllo notturno.
Gli organi d'informazione hanno dato molto risalto alla vicenda e le forze politiche e sociali sollecitano interventi urgenti di natura sociale e di ordine pubblico.
Dopo aver delineato il quadro normativo di riferimento e individuato i vari livelli di competenza delle autorità coinvolte, il candidato si soffermi sulle azioni di competenza del Prefetto che ritenga debbano essere svolte nell'interesse della collettività."

 

5° PROVA:
risposta in lingua inglese o francese (prescelta dal candidato) ad un quesito relativo ad un brano tratto da una pubblicazione nella medesima lingua straniera. 

 

 

Prove scritte del concorso pubblico a 35 posti di dirigente di seconda fascia dell'Area I dell'Amministrazione civile dell'Interno, indetto con d.m. 14 maggio 2007, svolte a Roma nei giorni 5 e 6 dicembre 2007.


1° PROVA:
"Si ricostruiscano le vicende evolutive dei poteri di controllo della Corte dei Conti, se ne definisca l'assetto attuale tenendo conto del quadro costituzionale, legislativo e giurisprudenziale, e se ne individuino le relazioni con l'attività degli organismi di controllo costituiti all'interno delle pubbliche amministrazioni."


Tracce non estratte:
1)"Si individuino e si analizzino i diversi obblighi di comunicazione previsti dalle norme generali sull'azione amministrativa, definendone natura, finalità ed effetti giuridici, anche alla luce dei principi costituzionali che presiedono all'attività della pubblica amministrazione ed ai suoi rapporti con i cittadini."


2)"Si delinei, sulla base della disciplina costituzionale e legislativa, il quadro dei poteri e degli atti di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, definendone la natura giuridica e l'assetto delle relative competenze; in particolare, ci si soffermi sui caratteri e sull'ambito di applicazione delle determinazioni organizzative demandate agli organi di direzione e gestione degli uffici amministrativi."


2° PROVA:
"La legge 94/1997 e il decreto legislativo 279/1997 hanno introdotto, tra l'altro, nell'ordinamento contabile italiano il sistema unico di contabilità economica analitica per centri di costo.
Il candidato, dopo aver illustrato le finalità di tale sistema e le relative procedure, indichi gli adempimenti riguardanti un centro di costo operante in un centro di responsabilità amministrativa del Ministero dell'Interno, per la rilevazione dei costi del primo semestre e per la revisione del budget."


Tracce non estratte:
1)"Il candidato, dopo avere illustrato l'articolazione e l'ambito applicativo del nuovo codice dei contratti delle pubbliche amministrazioni, elenchi tutti gli elementi necessari per la redazione dei bandi di gara telematica relativi ad un appalto pubblico per il servizio di mensa per il Ministero dell'Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza.
L'appalto dovrà riguardare l'intero territorio nazionale presso organismi della Polizia di Stato per una durata di tre anni e per un importo complessivo annuo presunto di trenta milioni di euro, suddiviso in tre lotti rispettivamente di 12, 10 e 8 milioni di euro."


2)"Evoluzione del bilancio dello Stato italiano; finalità delle modifiche ed integrazioni introdotte.
Il candidato, dopo avere illustrato, altresì, la natura, lo scopo e le modalità di utilizzazione dei fondi di riserva e dei fondi speciali previsti nella legge di bilancio e nella legge finanziaria, predisponga una motivata richiesta al Ministero dell'Economia e delle Finanze di prelievo dal fondo di riserva per le spese obbligatorie e d'ordine per l'integrazione di alcuni capitoli di spesa, nonché analoga richiesta di prelievo a carico del fondo di riserva per le spese impreviste."

 

Prove scritte del concorso pubblico a 20 posti di dirigente di seconda fascia dell'Area I dell'Amministrazione civile dell'Interno, indetto con d.m. 20 dicembre 2005, svolte a Roma nei giorni 6 e 7 settembre 2006.


1° PROVA:
"I vincoli derivanti dall'articolo 81, 4° comma, della Costituzione, anche con riferimento alla possibile applicazione alle pronunce della Corte Costituzionale comportanti maggiori spese o minori entrate."


Tracce non estratte:
1) "L'autonomia finanziaria delle regioni e degli enti locali alla luce della riforma del titolo quinto ella Costituzione: delineare i principi ispiratori, le modalità previste ed i limiti nell'attuazione."


2) "I criteri di risoluzione delle antinomie: abrogazione, annullamento e disapplicazione di norme giuridiche, anche con riferimento al rapporto tra norme interne e norme comunitarie nel sistema delle fonti del diritto."


2° PROVA:
"A seguito della istituzione della provincia di….. sono stati costituiti gli uffici statali, tra i quali l'Ufficio Territoriale del Governo - Prefettura.
Per quanto concerne il servizio contabilità e gestione finanziaria il candidato definisca, attraverso una articolata relazione al Prefetto:
- gli adempimenti necessari per l'apertura della contabilità speciale intestata al Prefetto;
- un motivato ed analitico piano di richieste finanziarie per il funzionamento dei servizi essenziali dell'U.T.G., tenendo conto dell'esistenza, nell'ambito provinciale, di un centro di permanenza temporanea per l'immigrazione, da presentare ai competenti dipartimenti del Ministero;
- l'iter procedurale e le modalità di scelta del contraente per l'appalto dei servizi di pulizia degli uffici provinciali della Polizia di Stato, considerato che la durata del contratto è quadriennale e che la spesa annua, congruita dall'organo tecnico, è di euro 35.000 (IVA esclusa), fornendo motivazioni giustificative del mancato ricorso alle convenzioni CONSIP."


Tracce non estratte:
1) "Un ufficio del dipartimento dell'amministrazione dell'Interno deve allestire un centro elaborazione dati e, al fine di operare scelte adeguate, sia sotto il profilo tecnico che economico, vuole conferire un incarico di consulenza ad un ingegnere esperto dotato di specifica professionalità.
Il candidato, esaminata la vigente legislazione in materia, predisponga lo schema di una deliberazione, supportato da una relazione illustrativa, dalla quale emerga:
a) la rispondenza dell'incarico agli obiettivi dell'Amministrazione;
b) l'esame dei profili organizzativi, dai quali discenda o meno l'ammissibilità di esso;
c) la valutazione dei limiti di spesa imposti dalla legislazione vigente;
d) la previsione dei provvedimenti successivi all'atto di conferimento dell'incarico da parte dell'amministrazione;
e) l'indicazione, ai fini della corretta erogazione della spesa, degli adempimenti necessari a carico del consulente, successivamente all'espletamento degli stessi;
f) le conseguenze individuabili in caso di violazioni della relativa disciplina positiva."


2) "In sede di verifica amministrativo-contabile presso il servizio contabilità e gestione finanziaria dell'Ufficio Territoriale del Governo - Prefettura di….. il funzionario incaricato rileva che:
- nell'ambito della gestione dei beni mobili:
mancato rinnovo dell'inventario con la prescritta rivalutazione dei beni inventariati;
- per quanto concerne la contabilità speciale:
anticipazioni dei fondi in genere prive della relativa autorizzazione ministeriale;
omesso versamento delle disponibilità esistenti sui capitoli in conto residui alla data del 31 marzo;
- in merito alla gestione dei fondi accreditati:
frazionamento delle spese d'ufficio con elusione delle procedure di gara;
ritardi nei pagamenti dal momento del perfezionamento della documentazione giustificativa;
- circa i conti giudiziali:
omessa resa del conto in materia di tessere di riconoscimento del personale a seguito del trasferimento del dipendente incaricato.
- con riguardo alla rendicontazione:
arretrato nella resa dei rendiconti amministrativi.
Il funzionario predisponga una relazione per il Prefetto della sede ispezionata che dopo una sintetica esposizione delle disposizioni che regolano i settori summenzionati, contenga proposte, anche di carattere organizzativo, per una sollecita rimozione delle irregolarità riscontrate e l'eventuale applicazione delle sanzioni previste."

 

Prove scritte del concorso pubblico, per esami, a 80 posti di collaboratore amministrativo (ora funzionario amministrativo) dell'Amministrazione civile dell'Interno, indetto con d.m. 26 maggio 2008, svolte a Roma nei giorni 13 e 14 gennaio 2009.

 

1° PROVA:
"Premessi brevi cenni sui principi costituzionali in tema di pubblica amministrazione, illustri il candidato gli istituti a garanzia del giusto procedimento."


Tracce non estratte:
1) "Premessi brevi cenni sul principio di separazione tra politica e amministrazione ne illustri il candidato le applicazioni nell'organizzazione amministrativa con particolare riferimento all'Amministrazione dell'Interno."

 

2) "Premessi brevi cenni sul principio di trasparenza dell'azione amministrativa, il candidato illustri la disciplina del diritto di accesso ed in particolare i suoi limiti."

 

2° PROVA:
"Premessi brevi cenni sul conetto di sicurezza pubblica, illustri il candidato il ruolo del Prefetto con particolare riferimento al Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica."

 

Tracce non estratte:
1) "Il Prefetto quale rappresentante del Governo e rappresentante dello Stato sul territorio. Il candidato esamini il quadro normativo di riferimento alla luce della riforma del Titolo V della Costituzione."

 

2) "L'Italia è diventata negli ultimi anni meta di immigrazione. Il candidato tratteggi i principi cardine della normativa vigente."

 

Prove scritte del concorso pubblico, per esami, a 115 posti di assistente amministrativo contabile (ora assistente economico finanziario) dell'Amministrazione civile dell'Interno, indetto con d.m. 26 maggio 2008, svolte a Roma nei giorni 15 e 16 dicembre 2008.


1° PROVA:
"1. La riforma del titolo V - parte seconda - della Costituzione ha valorizzato il sistema delle autonomie locali. Quali sono le previsioni costituzionali che ne definiscono il nuovo ruolo?
2. Quali sono le attribuzioni del Presidente della Repubblica con riguardo all'esercizio del potere legislativo?
3. Quali sono gli elementi essenziali dell'atto amministrativo?
4. Quali sono le finalità del diritto di accesso e come si esercita?
5. Il costo di produzione rappresenta l'insieme di tutte le spese che l'impresa deve sopportare per ottenere una certa quantità di prodotto. Quali sono le categorie dei costi di produzione e cosa si intende per costo medio e costo marginale?
6. Un mezzo di pagamento, per poter essere definito "moneta", a quali funzioni fondamentali deve assolvere?"


Tracce non estratte:
1) "1. La Costituzione affida il potere legislativo al Parlamento e ai Consigli Regionali. Come vengono ripartite le competenze tra Stato e Regioni?
2. Che cos'è il referendum e quali sono referendum previsti dalla Costituzione?
3. Quali sono i principi fondamentali del procedimento amministrativo?
4. Quali sono i controlli sugli atti della Pubblica Amministrazione?
5. L'impresa è il soggetto economico che organizza l'attività produttiva assumendosi i rischi imprenditoriali che ne derivano. Cosa si intende per organizzazione della produzione e per fattori produttivi?
6. I Governi prestano particolare attenzione al fenomeno dell'inflazione per la sua influenza sul sistema economico. Come viene misurata l'inflazione e cosa la differenzia dalla deflazione?"


2) "1. Qual'è la differenza tra organi costituzionali e organi di rilievo costituzionale?
2. La Costituzione prevede che il potere legislativo possa essere esercitato dal Governo: limiti e condizioni.
3. Quali sono le principali categorie dei beni pubblici che costituiscono il patrimonio dello Stato?
4. Quali sono le fasi essenziali del procedimento amministrativo?
5. L'impresa è il soggetto economico che organizza l'attività produttiva assumendosi i rischi imprenditoriali che ne derivano. Quali sono le principali fonti di finanziamento dell'impresa?
6. I Governi prestano particolare attenzione al fenomeno dell'inflazione per la sua influenza sul sistema economico. Cosa si intende per tasso di inflazione e come può distinguersi l'inflazione a seconda della sua intensità?"


2° PROVA:
"Dopo aver illustrato le funzioni del Rendiconto generale dello Stato, il candidato ne esponga le fasi di formazione e di approvazione."


Tracce non estratte:
1) "Premessi brevi cenni sul contratto ad evidenza pubblica, il candidato esponga le fasi procedurali che un ente pubblico deve seguire per l'acquisto di beni materiali."


2) "Dopo aver delineato i principi fondamentali del bilancio di esercizio, il candidato ne esponga forma e contenuti."

 

Prove scritte del concorso pubblico, per esami, a 124 posti di assistente amministrativo dell'Amministrazione civile dell'Interno, indetto con d.m. 22 dicembre 2004, svolte a Roma nei giorni 20 e 21 ottobre 2005.


1° PROVA:
"1. L'inserimento nell'attuale mercato del lavoro richiede professionalità e conoscenza delle nuove tecnologie. Quali potrebbero essere i rimedi più efficaci per eliminare o attenuare il fenomeno della disoccupazione?
2. Stato democratico e stato totalitario. Quali caratteristiche li distinguono?
3. Il ruolo delle donne nella società italiana anche con riferimento alla loro rappresentanza nelle istituzioni pubbliche. Quali sono le considerazioni del candidato?
4. L'Italia è uno dei paesi più visitati per il suo patrimonio archeologico, artistico e paesaggistico. Quali sono le motivazioni che spingono i cittadini in sempre maggior numero a visitare i siti archeologici ed i musei?
5. Droga e alcolismo vanno sempre più diffondendosi soprattutto tra i giovani, con gravi ripercussioni nella vita sociale. Quali potrebbero essere i rimedi per combattere tali fenomeni?"


Prove non estratte:
1) "1. Le continue innovazioni tecnologiche hanno cambiato completamente il volto della natura, con conseguenze assai dannose anche per l'organismo umano, suscitando un segnale di allarme nel mondo scientifico. Quale potrebbe essere il quadro dei rischi legati ai problemi ambientali?
2. Mass-media, pubblicità e consumismo. Qual è il nesso che unisce strettamente i tre fenomeni, connotando in modo decisivo la società moderna?
3. La cultura umanistica e la cultura scientifica hanno contribuito entrambe al progresso dell'umanità. Considerate le recenti scoperte scientifiche e tecnologiche, quale potrebbe essere il ruolo della cultura umanistica in futuro?
4. Il concetto di libertà nello stato democratico. Brevi considerazioni
5. Negli incidenti stradali notturni del fine settimana sono maggiormente coinvolti i giovani che trascorrono la serata nelle discoteche. Quali potrebbero essere le cause del fenomeno e quali rimedi potrebbero adottarsi per arginarle?"


2) "1. Le popolazioni che vivono nei Paesi in via di sviluppo non godono delle medesime opportunità di cui beneficiano coloro che sono residenti nelle regioni ad economia avanzata. Quali sono le diverse opportunità che hanno le popolazioni appartenenti alle due regioni in termini di studio, di esperienze, di lavoro e di impiego del tempo libero?
2. Nell'epoca moderna, i modi di comunicazione sono molto cambiati grazie alle continue scoperte scientifiche e tecnologiche. Quale potrebbe essere il mezzo di comunicazione maggiormente utile alla società e per quale ragione?
3. Gli episodi di violenza e di vandalismo si verificano sempre più di frequente negli stadi italiani. Quali potrebbero essere le cause che alimentano tale fenomeno?
4. Il diverso grado di sviluppo del settentrione e del meridione dell'Italia ripropone la cosiddetta "questione meridionale". Quali sono le considerazioni del candidato?
5. Le tradizionali fonti energetiche si vanno riducendo, determinando una crisi nell'industria della produzione. Quali potrebbero essere le fonti energetiche alternative?"

 

2° PROVA:

"Un cittadino, dipendente della Società Poste Italiane S.p.A., chiede di accedere alla documentazione relativa alla procedura di inquadramento alla qualifica superiore, cui ha partecipato con esito negativo.
L'Ufficio competente respinge la richiesta sostenendo che la Società Poste Italiane S.p.A. svolge attività imprenditoriale di natura privatistica e, quindi, non è tenuta a consentire l'accesso ai propri documenti amministrativi.
Premessi brevi cenni sul diritto di accesso ai documenti amministrativi ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni e integrazioni, il candidato esponga la soluzione del caso prospettato indicando di quali rimedi giuridici l'interessato possa avvalersi per ottenere il riconoscimento della sua pretesa.
A tal fine, occorre tener conto che:
a) le prestazioni erogate dalla Società Poste Italiane S.p.A. ai cittadini utenti rientrano nell' ambito di attività caratterizzate da una specifica qualificazione giuridica;
b) tali prestazioni sono garantite - sotto la vigilanza della competente autorità ministeriale - a tutti i cittadini e su tutto il territorio nazionale in base .ai criteri della doverosità, universalità ed accessibilità, previo pagamento di un determinato prezzo (c.d. tariffa)."


Prove non estratte:
1) "Un cittadino chiede l'iscrizione nel registro della popolazione residente di un Comune, in quanto conduttore e proprietario della azienda agricola che ha sede nella medesima cittadina.
Il Comune respinge la richiesta sostenendo che dagli accertamenti svolti attraverso gli organi di Polizia Municipale l'interessato non possiede il requisito essenziale della dimora abituale.
Premesso che per dimora abituale, secondo la giurisprudenza amministrativa in materia, si deve intendere la volontà manifestata di un soggetto di vivere stabilmente presso l'abitazione sita in un determinato Comune, scelto come centro dei propri affari ed interessi, il candidato, nell'ambito dei mezzi di impugnativa attribuiti al cittadino avverso i provvedimenti della Pubblica Amministrazione, illustri quali possano essere, nel caso concreto, i rimedi esperibili da parte dell'interessato, al fine del riconoscimento della propria pretesa."


2) "Il Sindaco di un Comune ha presentato le dimissioni dalla carica e le stesse sono diventate irrevocabili ai sensi dell'art. 53, comma 3, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.
Il candidato illustri la disciplina dei controlli sugli organi degli Enti Locali, soffermandosi sul provvedimento da adottarsi in ordine al caso prospettato."