CONCORSO MAGISTRATURA – PROVE SCRITTE 24, 25 E 26 GENNAIO 2024

SCRITTI CONCORSO MAGISTRATURA 24, 25 E 26 GENNAIO 2024
 TUTTE LE TRACCE ESTRATTE SPIEGATE E CENTRATE

TRACCIA PENALE ESTRATTA IL 24-1-2024
ARGOMENTI SPIEGATI DAI CONS. MACCHIA E FAVA
(RUSH FINALE - CORSI BASE E AVANZATO)

"Diritto di critica, diritto di cronaca e diritto alla riservatezza. Il candidato esamini il rapporto tra libertà di pensiero e il reato di diffamazione anche con riferimento all'utilizzo dei social network"

ATTIVITA' FORMATIVE SVOLTE

RUSH FINALE FASE 1 e FASE 2 (dicembre 2023/gennaio 2024)
– lezione su diffamazione on line e cronaca, critica e satira – inquadramento della responsabilità del gestore di siti web, blog, mailing-list (FASE 1 – penale)
– lezioni monotematiche su responsabilità oggettiva, posizioni di garanzia e reati omissivi, con relative ipotesi applicative tra cui quelle oggetto della traccia
– traccia VII “responsabilità del direttore di giornale per omessa vigilanza e della responsabilità dell’ISP per omesso controllo e omessa rimozione di contenuti diffamatori” (FASE 1 – penale)
– materiali sulla diffamazione on line e la responsabilità degli internet service providers attivi e passivi (FASE 1 – penale)
– materiali sul principio della proporzionalità della pena prevista per la diffamazione (C.cost. 150/2021) – (FASE 1 – penale)
– lezioni sintetiche della lezione monotematica di svariate ore sul diritto di informazione (cronaca, critica, satira, rievocazione storica dei fatti del passato, etc.) nel bilanciamento con gli interessi contrapposti quali il diritto alla riservatezza e all’oblio con particolare riguardo alla deindicizzazione a richiesta (anche nella forma del passaggio nell’archivio storico non indicizzato) (FASI 1 e 2 – penale e civile)
– aggiornamento alla Riforma Cartabia art. 64-ter disp. att. c.p.p. sull’oblio (FASE 2 – civile con collegamenti interdisciplinari al diritto penale)
– spiegazione delle ultime sentenze della Corte di cassazione intervenute anche sull’applicazione del disposto dell’art. art. 64-ter disp att c.p.p. (FASE 2)

Si consideri che tutte le predette lezioni sono riascoltabili illimitatamente (quindi fino agli scritti tutti i nostri allievi hanno di nuovo potuto fruirne in modo libero)

CORSO AVANZATO – LEZIONI MONOTEMATICHE DI APPROFONDIMENTO DURATE SVARIATE ORE 
– lezione di penale monotematica sulla tutela dell’onore
– lezione di civile/penale sui diritti delle personalità – blocco relativo alla tutela della integrità morale con collegamenti interdisciplinari tra civile e penale (diffamazione anche on line; sentenze “Ansaloni” e  “decalogo del giornalista“; diffamazione a mezzo iperlink e upload del file)
– affrontato più volte il tema del sequestro delle testate giornalistiche on line e delle altre forme di social network assimilabili o meno alla stampa (blog,
newsletters, mailing-list)

– collegamento interdisciplinare con l’ammissibilità di misure cautelari ex art. 700 c.p.c. nei confronti di testate giornalistiche on line e simili strumenti
– affrontato il tema della sanzione prevista per il reato di diffamazione a mezzo stampa alla luce degli orientamenti costituzionali e convenzionali EDU (C.cost. 150/2021)
– affrontati tutti gli istituti generali (ad esempio responsabilità del direttore di giornale ex art. 57 c.p.; analogia e interpretazione estensiva; cause di giustificazione; posizione di garanzia e reato omissivo, etc.)
– evidenziato che -secondo la tesi delle Sezioni unite- la tutela penalistica (e civilistica) in materia di diffamazione viene integrata e complementata da quella prevista in materia di oblio (attraverso la c.d. deindicizzazione), sentenza cui ha fatto seguito la predetta riforma Cartabia (art. 64-ter disp att c.p.p.) 

CORSO SOLO TEMI 
– assegnazione e sviluppo di tracce sulla diffamazione on line (anche mediante omissione) da consegnarsi entro il 22 dicembre 2023, tra cui quella n. 1 recante: “La libera manifestazione del pensiero, il diritto di cronaca e il c.d. diritto all’oblio alla luce del quadro normativo e giurisprudenziale dell’ordinamento interno e di quello sovranazionale. Tratti in particolare il candidato del problema della diffamazione (anche on line) mediante omissione e quella della istigazione a delinquere ed apologia di reato“.
Nel pacchetto sei temi del periodo ottobre – dicembre 2023 sono state proposte due tracce simili a quelle estratte in materia di diritto penale e amministrativo.

CORSO BASE
– lezioni sulle scriminanti – esercizio del diritto – e sulla responsabilità oggettiva – responsabilità del direttore di giornale (introduzione alle suddette tematiche senza approfondimenti di livello avanzato)
– lezione sui diritti della personalità (introduzione alle suddette tematiche senza approfondimenti di livello avanzato).

Informazioni relative alla traccia di penale inserite il 24 gennaio 2024, ore 17:00

(RUSH FINALE – ESTRATTO)

(RUSH FINALE/CORSO AVANZATO – ESTRATTO)

(CORSO AVANZATO)

TRACCIA AMMINISTRATIVO ESTRATTA IL 25-1-2024
ARGOMENTI SPIEGATI DAI CONS. FAVA E MACCHIA
(RUSH FINALE – CORSI BASE E AVANZATO)

“Regolamenti amministrativi e sindacato del giudice ordinario e del giudice amministrativo"

ATTIVITA' FORMATIVE SVOLTE

TRACCIA AFFRONTATA E SPIEGATA DETTAGLIATAMENTE NEI CORSI BASE E AVANZATO

La lezione è stata preceduta da un’esercitazione scritta sulla seguente traccia (che ha formato oggetto di puntuale e dettagliata spiegazione):
Regolamenti e atti amministrativi generali: elementi comuni e differenziali, limiti, tecniche di tutela e figure problematiche“.

La tematica è stata segnalata come probabilissima durante il rush finale (lezione del 14 gennaio 2024).
Si consideri che la lezione è riascoltabile illimitatamente (quindi fino agli scritti tutti i nostri allievi hanno di nuovo potuto fruirne in modo libero).
Durante il rush sono state nuovamente spiegate -in sintesi- tra l’altro, le seguenti tematiche:
1.) regolamenti amministrativi: tipologie, fondamento, caratteristiche, differenze con gli atti amministrativi generali (principali figure problematiche: bandi di gara, di concorso, ordinanze di necessità e urgenza, etc.);
2.) tecniche “di impugnazione” e sindacato giurisdizionale: annullamento e disapplicazione da parte del G.A.; disapplicazione da parte dell’A.G.O.

Per completezza è stata esaminata la disapplicazione da parte del Giudice penale (con riguardo ai reati edilizi e paesaggistici) sia nel corso avanzato (8 ottobre 2023)
che durante il rush finale (22 gennaio 2024).
Sono state svolte anche numerose esercitazioni scritte sull’argomento.

Trai i materiali distribuiti durante la FASE 1 del rush finale è presente anche una dispensa sui nuovi orientamenti delle Sezioni unite sulla disapplicazione dell’A.G.O. 

C
ORSO SOLO TEMI E MATERIALI: traccia pienamente centrata.
Nel pacchetto sei temi del periodo ottobre – dicembre 2023 sono state proposte due tracce simili a quelle estratte in materia di diritto penale e amministrativo.

Informazioni relative alla traccia di amministrativo inserite il 25 gennaio 2024, ore 16:30

(RUSH FINALE – CORSI BASE E AVANZATO)

TRACCIA CIVILE ESTRATTA IL 26-1-2024
ARGOMENTI SPIEGATI DAL CONS. FAVA
(RUSH FINALE - CORSI BASE E AVANZATO)

"Premessi cenni sul riconoscimento del debito, sulla promessa di pagamento, sulla confessione e sui relativi effetti processuali, si soffermi il candidato sull'ipotesi di simulazione di tali atti e sulla possibilità della revoca di una confessione consapevolmente non veritiera"

ATTIVITA' FORMATIVE SVOLTE

– lezione sulla differenza tra atti negoziali e meri atti giuridici – dichiarazioni di scienza e negozi di accertamento (Corsi base e avanzato)
– lezione simulazione: sono state esaminate le problematiche relative all’applicabilità della disciplina sulla simulazione alle promesse di pagamento, agli atti di ricognizione di debito, alla quietanza e alla dichiarazione del coniuge non acquirente richiesta per escludere il bene dalla comunione legale (in relazione alla corretta identificazione della natura giuridica di tali atti e all’applicabilità della disciplina della simulazione ai meri atti giuridici e agli atti non recettizi), nonchè ai rapporti tra simulazione e confessione (Corso base);
– lezione causa – differenza tra astrazione sostanziale e processuale, promesse di pagamento e ricognizione del debito, etc. (Corsi base e avanzato);
– lezione in materia di rapporti patrimoniali tra coniugi con particolare riguardo alla natura della dichiarazione del coniuge ex art. 179 c.c. – alla luce delle Sezioni unite n. 22755/2009: ove la dichiarazione del coniuge abbia una valenza confessoria si applicano le limitazioni alla revoca di dichiarazioni consapevolmente false di cui all’art. 2732 c.c. (Corsi base e avanzato);
– lezione sul patto fiduciario [spiegazione della seconda parte della sentenza delle Sezioni unite del 6 marzo 2020, n. 6459, sulla natura non confessoria ma di promessa di pagamento della dichiarazione unilaterale del fiduciario che determina un’inversione dell’onere della prova ovverosia una presunzione relativa vincibile attraverso la prova contraria; non sussistendo l’equiparabilità alla confessione colui che abbia reso la dichiarazione può dimostrare l’inesistenza della causa] (Corso avanzato);
– è bello ricordare che la prima lezione italiana su tale pronuncia delle Sezioni unite (del 6 marzo 2020) è stata effettuata gratuitamente e in modalità aperta nell’ambito delle iniziative #iorestoacasa il 23 e il 30 marzo 2020 con la partecipazione di circa 800 utenti facebook (tali videolezioni sono peraltro liberamente fruibili e riascoltabili nel nostro gruppo facebook privato): nel corso della lezione è stata spiegata una traccia con la seguente richiesta finale: “[…] Delinei il candidato la natura giuridica della dichiarazione ricognitiva scritta unilaterale del fiduciario” (#iorestoacasa – Corso avanzato – Gruppo facebook).

Nell’ambito del rush finale – sin da fine dicembre 2023 – è stato raccomandato di ripetere le lezioni su causa, fiduciario (forma) e rapporti patrimoniali tra coniugi (nelle quali sono stati affrontati i predetti argomenti).

Informazioni relative alla traccia di civile inserite il 26 gennaio 2024, ore 16:00

(RUSH FINALE – CORSI BASE E AVANZATO)